Notizie

martedì 07 Settembre 2021

Vicenza “capitale della grappa” con 40 assaggiatori ANAG impegnati nella selezione del 38° Premio Alambicco d’Oro

Sono stati oltre quaranta gli assaggiatori ANAG provenienti da tutta Italia che si sono dati appuntamento a Vicenza nei giorni scorsi per selezionare i migliori campioni di grappe, acquaviti e Brandy italiano in gara per il 38esimo Premio Alambicco d’Oro, concorso nazionale promosso da ANAG, Associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti. L’appuntamento si è svolto presso l’Hotel Viest, dove la giuria selezionata di ANAG si è riunita per assaggiare oltre 100 campioni di grappe, acquaviti e Brandy italiano in arrivo da distillerie e aziende vitivinicole in gara con le “grappe di fattoria”, prodotte con le loro vinacce da distillerie esterne.

Il Premio Alambicco d’Oro è uno dei più attesi dal settore della distillazione e vede l’assegnazione di medaglie Best Gold, Gold, Silver e di 2 premi speciali: quello riservato alla distilleria che otterrà il miglior punteggio complessivo e a quello dedicato a “Il vestito della grappa”, destinato al miglior packaging.

La selezione si è svolta in forma riservata, nel rispetto delle norme anti Covid-19, e i risultati saranno comunicati entro il mese di settembre. Il Premio Alambicco d’Oro conta sul patrocinio di Camera di Commercio di Asti, AssoDistil, Associazione Donne della Grappa e Istituto Nazionale Grappa.

Nella foto gli assaggiatori ANAG impegnati nella selezione, tutti in possesso di Green Pass

Foto per gentile concessione di Maurizio Molinaro ANAG©

Torna alla lista