Notizie

venerdì 09 Ottobre 2020

Bilancio positivo per “Piemonte Grappa”

Un flusso quasi costante, un pubblico giovane proveniente da Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e da tutto il Piemonte, visitatori stranieri da Germania, Svizzera e Paesi Bassi, una partecipazione totale che ha largamente superato il migliaio di persone. Sono questi i numeri dell’evento “Piemonte Grappa”, andato in scena domenica 4 ottobre in 11 distillerie aderenti al Consorzio di Tutela. Tutti d’accordo sull’esito positivo della manifestazione, che in tempi di Covid-19 presentava un grande punto interrogativo sul suo svolgimento. E invece è andata bene, tutti soddisfatti e organizzati con le prenotazioni, le visite guidate a piccoli gruppi e i percorsi obbligati che hanno soddisfatto il distanziamento e la protezione con le mascherine.

Grande professionalità e attenzione da parte delle aziende, che sono state ripagate da una buona partecipazione. Questa particolare gestione dei visitatori ha offerto in qualche modo la possibilità di approfondire maggiormente gli elementi della visita ed anche le degustazioni: sono state queste infatti le due proposte che il pubblico ha trovato in ogni distilleria, la visita agli impianti di produzione e alle cantine di invecchiamento e gli assaggi gratuiti dei tanti prodotti derivanti dalle lavorazioni all’alambicco, alcuni dei quali presentati proprio in questa occasione.

Torna alla lista